L’Aloe vera

Il Blog del Riciclo vi da il benvenuto!

Ciao a tutti ragazzi, oggi per continuare il discorso iniziato ieri vorrei parlarvi un po’ di quelle che sono le piante che vi possono aiutare nella nostra scoperta della cosmesi vegetale, ossi quelle che andremo ad utilizzare anche in seguito nelle nostre ricettine di bellezza.

Oggi mi concentrerò sull’ALOE VERA.

Molti, anzi direi la maggior parte, di voi sicuramente la conoscono, l’hanno utilizzata, l’hanno vista e magari non sanno cos’è, ve lo dico io, è una pianta miracolosa, serve davvero a tutto, e in cosmetica è un ingrediente che possiamo utilizzare davvero in tutto quello che vi viene in mente.

L’Aloe vera (o Aloe Barbadensis), si presenta in questo modo: aloe vera

ha delle foglie lunghe, verdi che finiscono a punta (dal verde smeraldo al verde militare, dipende dall’età della pianta) e che hanno una specie di seghettatura al loro bordo. La pianta tende a crescere verso l’alto, ma non è raro che con l’età le foglie si aprano leggermente verso l’esterno.

La caratteristica che rende questa pianta miracolosa è il succo gelatinoso che è contenuto aloe vera2all’interno delle foglie, la polpa d’aloe, che già da appena estratta dalla pianta può essere utilizzata in svariati contesti. E’ molto importante sottolineare che per utilizzare la polpa dell’aloe, abbiamo bisogno di una pianta di almeno 5 anni, quindi se volete comprarla, assicuratevi sull’età della pianta che andrete ad acquistare!

Questa polpa miracolosa può anche essere facilmente trasformata in gel, ma come fare lo vedremo più in là, per il momento vi consiglio, se volete acquistarne uno testato, senza parabeni e senza conservanti aggressivi, potete facilmente trovarlo al supermercato, è un Gel d’Aloea vera della marca Equilibra. Con questo gel, o con gli altri che troverete in commercio (che non abbiano parabeni e che abbiano aloe biologica all’interno!), avete veramente l’imbarazzo della scelta sulle cose che potrete fare, io ho aloe vera3deciso di dirvene un po’, poi se la cosa vi interessa in futuro potrò approfondire meglio la discussione.

Intanto, ecco i miei consigli sull’utilizzo del Gel di Aloe Vera:

  • sulle scottature, lenisce e idrata a fondo la parte da curare
  • sulle punture di insetto allevia notevolmente il prurito
  • come doposole in estate, idrata e rinfresca la pelle che è stata esposta ai raggi solari
  • sulla pelle arrossata aiuta a far scomparire le irritazioni
  • come post-depilatorio, si può spalmarlo sulle gambe e aiuta contro il rossore
  • si può usarlo su tutto il corpo come idratante al posto della vostra crema abituale
  • può essere utilizzato al posto della crema viso, o unito a quella che usate di solito la renderà più leggera e assorbibile
  • mettetene dei puntini sui brufoletti e li aiuterà a scomparire più velocemente
  • inutile dire che potete usarlo come gel per capelli, fissa e nutre nello stesso momento

Bene, queste erano solamente una parte di tutte le cose che potete fare con il gel d’aloe, per elencarle tutte potremmo riempire un’enciclopedia!

Ovviamente ragazzi e ragazze, i miei sono soltanto consigli che servono a scopo informativo e non sostituiscono il parere medico, se avete delle problematiche di salute è molto importante rivolgersi al proprio medico e seguire una terapia convenzionale, l’aloe in quel caso farà da coadiuvante!

Benissimo, per stasera è tutto, io vi lascio alla vostra scoperta dell’aloe e vi saluto!
A presto,

ilaria

4 thoughts on “L’Aloe vera

  1. Salve, ho acquistato pochi giorni fa su http://www.corsocosmesinaturale.it (spero sia giusto) un corso ben fatto. E’ pieno di ricette (370 credo), tutte naturali e facilissime da fare. C’è un ebook di teoria che spiega come capire l’Inci. Le caratteristiche di tutti gli oli vegetali e gli oli essenziali, la spiegazione passo passo di come fare il sapone in casa, e la spiegazione del significato delle rughe e del cambiamento di colore delle unghie. Lo trovo fantastico e economico, credo intorno ai 19 euro (se non lo hanno aumentato).

Comments are closed.