Riciclare in cucina

Il Blog del riciclo vi da il benvenuto!

Ciao a tutti ragazzi, come va? Spero tutto bene! Oggi voglio scrivervi un post un po’ diverso dal solito, anche se poi il filo conduttore è sempre quello: il riciclo!

Questa volta però non ricicliamo né carta, né stoffa, né bottiglie o lattina, ma ricicliamo il cibo, ossia cerchiamo di utilizzare quelle parti particolari dei cibi che solitamente butteremmo, ma che invece ho scoperto di poter riutilizzare in maniera diversa, evitando inutili sprechi, anche in cucina!

Se anche voi come me amate risparmiare e riciclare il più possibile, per voi ecco alcune mini-consigli per riciclare in cucina:

  • quando puliamo i ravanelli, siamo soliti buttare le foglie, beh, non facciamolo più: tritiamole finemente e facciamole bollire per qualche minuto, poi sbattiamo le uova e facciamo una saporitissima frittata che sarà anche leggermente piccante!

riciclare in cucina

  • quanti di voi piangono quando puliscono i carciofi? Io sempre, perchè solitamente è più quello che butto che quello che mangio; da oggi invece, facciamo così: facciamo bollire i gambi e le foglie esterne, aggiungiamo noci, olio e sale e passiamo nel minipimer; ecco la crema di carciofi pronta per quello che vi piace di più!

riciclare in cucina2

  • altro spreco colossale in cucina sono gli asparagi: con la parte dura del gambo che buttiamo sempre possiamo fare grandi cose! Puliamoli con il pelapatate, e tagliamoli a striscioline; cuociamoli a vapore per circa 5 minuti; da parte prepariamo una salsina di olio, limone sale e pepe, versiamola sugli asparagi e cospargiamo di scaglie di parmigiano: ecco il vostro carpaccio di asparagi!

riciclare in cucina3

 

Ecco le ideuzze che ho trovato per smorzare lo spreco in cucina e rimpiazzarlo con il riciclo, provare per credere!

Per oggi è tutto ragazzi, buona serata e a presto,

ilaria

 

Fonte: Bene Insieme l'Agenda 2014 - Conad

2 thoughts on “Riciclare in cucina

  1. belle idee! Mi è piaciuta in modo particolare quella delle foglie di rapanelli. In genere finiscono nel compost così invece… la prossima volta che li compero ci provo. Ciao
    Patricia

Comments are closed.